5 passi per avere successo su Instagram

500 milioni di utenti attivi ogni mese, un boom scoppiettante in soli due anni [dal 2013, poco dopo la sua acquisizione da parte di Facebook, al 2015], un aumento degli iscritti 5 volte superiore agli altri social e la previsione di altri 30 milioni di utenti nuovi in America. Questi sono solo alcuni dei numeri sbalorditivi raccolti da Emarketer su Instagram, un social che non smette di sorprendere.

Sarà per tutti questi motivi che aziende e blogger hanno un profilo su Instagram: sono consapevoli dell’enorme pubblico al quale rivolgere la propria comunicazione. Ma è davvero così semplice gestire un profilo e avere successo su Instagram?

Per mia personale esperienza -ho un profilo Instagram collegato al mio blog Senza è buono– non basta postare qualsiasi contenuto. Sono necessari metodo, strategia, costanza e personalità per ottenere risultati. Anche perché negli ultimi tempi, qualcosa è cambiato.

È l’algoritmo, baby

 

Come avere successo su Instagram

 

Non so se lo hai notato anche tu, ma su Instagram le cose non sono più come una volta. Colpa dell’algoritmo. Ebbene sì. Se prima l’ordine di comparsa dei post sulla home di ciascun utente era cronologico, da giugno 2016 tutto ha iniziato a basarsi su un algoritmo.

Cosa è cambiato? Molto. Questo [malefico] algoritmo decide ciò che le persone vogliono vedere sulla propria home di Instagram, in base a parametri diversi, come l’interazione, o la frequenza di pubblicazione.  E ovviamente, questo meccanismo non si può controllare. Si può solo subire. Oppure si può reagire.

Come?

1.pubblica contenuti di qualità

Se fino a poco tempo fa Instagram premiava i post pubblicati negli orari di maggior traffico, con l’introduzione dell’algoritmo questa strategia non ha più senso di esistere. Ad aumentare la visibilità non sarà più solo il tempismo perfetto, ma la qualità del contenuto postato, oltre alla sua capacità seduttiva di stimolare l’interazione. Tutto ora funziona in modo molto simile a ciò che accade su Facebook: se un tuo contenuto determina una reazione da parte di un utente, è probabile che i tuoi post successivi verranno visualizzati sulla sua home. Qual è il segreto, dunque? Lavorare sulla qualità. Scattare foto interessanti e accattivanti. Stupire, attirare l’attenzione, se necessario.

2.Sii riconoscibile

Te lo dico per esperienza personale: avere stile è fondamentale su Intagram. E lo stile è rappresentato dai colori, dai toni, dal mood presente nelle proprie foto. Cerca di dare coerenza ai tuoi scatti, trova un filo conduttore, non andare a caso.

Questo determinerà familiarità e riconoscibilità, oltre che fidelizzazione da parte dei fan.

3. Usa gli hashtag senza risparmiarti

L’hashtag serve a dare senso alla foto e servirà agli utenti per trovarti, se utilizzeranno questa funzione di ricerca. Dopo aver scattato la foto da pubblicare, scrivi un’introduzione e inserisci gli hashtag più pertinenti, senza andare fuori tema. Ricorda che Instagram dà la possibilità di scrivere al massimo 30 hashtag.

4.Cerca gli influencer per avere successo su Instagram

 

blogger

Gli influencer sono persone che hanno un tale seguito sul social -te ne ho già parlato nel post  Blogger o influencer– tanto da riuscire a influenzare le scelte degli utenti. Se hai un’azienda e intendi avere successo su Instagram, non puoi fare a meno di loro.

Individua i personaggi più attinenti al tuo brand e proponi una collaborazione, ma bada bene: contattali solo se hai intenzione di investire letteralmente su questo tipo di pubblicità. In alternativa, potresti puntare sui blogger: anche loro sono presenti su questo social e hanno un buon seguito.

5. Definisci la tua strategia

Arrivato a questo punto, mettersi in discussione è essenziale. Fai una pausa e rifletti un attimo. Analizza i post precedenti e chiediti: come posso migliorare? Sto andando verso la giusta direzione?

Per avere successo su Instagram, è importante seguire una strategia, che potrà essere pianificata da un professionista del settore, in base alla tipologia del brand, al target e agli obiettivi dell’azienda. E poi, ovviamente, è necessario essere presenti, postando almeno una volta al giorno. Solo così potrai sperare di avere successo su questo social.

A questo punto, non ti rimane altro che scattare, scrivere il post e pubblicarlo su Instagram: buon divertimento 😀

Scrivi un commento